PROTOCOLLO ATTIVITA’ SPORTIVA 2020/2021
CORSI DI TAEKWONDO

Alla luce dell’attuale stato di emergenza, di seguito le linee guida anti-COVID da rispettare riguardante la ripresa dell’ attività sportiva in palestra a partire da lunedì 31 agosto:

Prontuario delle regole anti-COVID per le famiglie e gli/le atleti/e

1. All’ingresso della struttura gli insegnanti tecnici o le persone incaricate effettuano il controllo della temperatura corporea degli/le atleti/e.
2. Non è ammesso l’ingresso in struttura da parte di genitori o sostenitori, a meno che non siano stati autorizzati e sempre previo controllo della temperatura corporea.
3. I genitori non devono assolutamente mandare in palestra i/le figli/e che abbiano febbre oltre i 37.5° o altri sintomi, oppure che negli ultimi 14 giorni siano entrati in contatto con malati di COVID o con persone in isolamento precauzionale.
4. Tutti gli atleti ed atlete devono essere dotati dalla famiglia di mascherina monouso oppure di altro tipo (ad es. lavabili), da usare nei momenti di ingresso, uscita, per andare in bagno/spogliatoi e spostamenti all’interno della struttura . La mascherina potrà essere tolta solo durante la fase di allenamento.
5. È consentito l’uso degli spogliatoi solo per cambiarsi ed è vietato lasciare materiale al loro interno.
6. È obbligo l’uso di una busta igienica dove riporre le ciabatte/scarpe con cui si arriva (sono vietati i porta-scarpe affissi ai muri). Chiudere la busta e riporla all’interno del proprio borsone. Entrare a piedi scalzi. All’uscita riaprire la busta per re-indossare le proprie calzature.
7. All’ingresso della palestra, nelle sale di attesa, nei bagni, negli spogliatoi, nelle sale di allenamento saranno messi a disposizione contenitori di gel disinfettante per la disinfezione delle mani, che dovrà essere effettuata prima e dopo aver toccato strumenti di uso comune.
8. Le protezioni e le tovagliette tergisudore sono personali e non potranno essere condivise con altri/e atleti/e. Queste dovranno essere igienizzate dopo ogni uso.
9. Le bottigliette d’acqua, le borracce degli atleti e le proprie attrezzature, devono essere identificabili con nome e cognome, e in nessun caso scambiate tra loro.
10. Gli ingressi e uscite devono avvenire in file ordinate e con le mascherine indossate. Sono predisposti percorsi di entrata/uscita, ove possibile utilizzando tutti gli ingressi disponibili, incluse le porte di sicurezza.
11. I genitori e gli/le atleti/e autonomi devono rispettare rigorosamente gli orari indicati per l’entrata e l’uscita. E’ possibile l’accesso negli impianti 5 minuti prima dell’inizio del corso.
12. I bambini e le bambine saranno ri-accompagnati/e dagli insegnanti tecnici o dai collaboratori all’esterno della struttura. I genitori dovranno farsi trovare pronti.
13. Dopo aver accompagnato o ripreso i figli, i genitori devono evitare di trattenersi nei pressi della struttura (parcheggi, piazzali, etc.).
14. Per evitare assembramenti all’esterno, è opportuno che si rechi in struttura un solo accompagnatore.
15. Gli insegnanti tecnici e i genitori devono provvedere ad una costante azione educativa sui minori affinché evitino assembramenti, rispettino le distanze di sicurezza, lavino le
mani e/o facciano uso del gel, starnutiscano o tossiscano in fazzoletti di carta usa e getta (dotazione a cura della famiglia) o nel gomito, evitino di toccare con le mani bocca, naso e occhi.
16. Non è possibile festeggiare compleanni. Sono ammessi solo eventi e funzioni istituzionali nel rispetto delle norme.

Per tutto quello che non è espresso in questa nota e sullo svolgimento dell’attività del Taekwondo in Italia si rimanda alle linee guida emanate dalla FITA, fermo restando l’impegno a rispettare tutte le disposizioni delle Autorità nell’accedere agli impianti sportivi (in particolare, osservare le regole di igiene personale e delle mani).

Il Presidente
M° Marco Carrara

STAMPA LA TUA AUTODICHIARAZIONE, SOTTOSCRIVILA E PRESENTALA IN PALESTRA O CARICALA QUI

Carica files